giovedì 20 ottobre 2016

Il mio primo Nathan Never - NATHAN NEVER 300

Con me gli albi speciali a colori hanno vittoria facile, esercitano un fascino troppo forte per rimanere indifferente. E' così che ho acquistato il mio primo Nathan Never: il 300. E non è finita lì ovviamente, ma adesso parliamo di questo.
Con i disegni di De Angelis e la storia di Vigna, abbiamo un albo realizzato ottimamente in ogni parte. Un meta-fumetto che non disorienterà troppo il neofita e stuzzicherà, con un po' di fan service, il lettore più navigato. Consigliato più che altro ai nuovi lettori, non credo che sarà il numero che farà riaffezionare i vecchi seguaci. Dopo per me sono venuti Anno Zero, il 304, gli albi più importanti e i giganti, ma questa è un'altra storia.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...