mercoledì 30 settembre 2015

MISSION: IMPOSSIBLE - Rogue Nation

Tommaso c'è!
Affiancare a Ethan una squadra e rendere la serie meno Cruise (ego)centrica è stata una scelta azzeccata; così come aver ingaggiato Simon Pegg ha dato un tocco di humor british che rende i film meno seriosi senza risultare stupidi.
La saga invecchia bene come Tom del resto, che è un po' la fenice di hollywood. Ogni volta che fa una vaccata e sembra finito torna alla ribalta pronto per un altro mission impossible e nuove scene folli senza stuntman. Quest'ultima missione ha un buon ritmo, un buon montaggio ed è quindi divertente. Forse quello che manca è uno sceneggiatore brillante che osi un po' e non si limiti a reiterare sempre gli stessi stereotipi.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...