domenica 19 luglio 2015

HUNGHER GAMES (trilogia)

Un altro 1984. Dittatura post apocalittica, violenza fisica e psicologica, ribellione e tutto quello che ci va dietro. Però questo è bello. Scritto in prima persona, mai banale, rivisita i cliché del genere in maniera brillante e mai scontata. Strutturati in livelli videoludici, i primi due libri si assomigliano, mentre l'ultimo si discosta dagli altri per ovvie ragioni di trama, dovendo necessariamente portare la vicenda ad una conclusione (che a me è piaciuta). La saga appassiona e intrattiene lasciandosi leggere tutta dun fiato. Non è certo un capolavoro, ma l'ho letto molto volentieri e a mia volta lo consiglio. Sopratutto ai nerd!
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...